Spazi che non possono essere ignorati. Riflessioni sulla mostra “China Goes Urban”