Attivismo, partecipazione e creatività... e la casa?