Religioni e spazi ibridi nella città contemporanea: profili di metodo e di storiografia