Reversibilità dell’uso del suolo, una risorsa per l’urbanistica