Negli ultima anni si è molto parlato di acustica come parametro di grande rilevanza nella progettazione degli edifici e oggi tale argomento diviene ancora più pregnante nell’ottica di rendere cogente la classificazione acustica delle singole unità immobiliari. Il comfort acustico, inteso come protezione rispetto alla propagazione del rumore attraverso le strutture edilizie e come trattamento degli ambienti interni per la riduzione della riverberazione, diviene dunque un obiettivo fondamentale da perseguire all’interno delle costruzioni. Ma per misurare in opera i requisiti che diano garanzia di un’elevata qualità acustica dell’ambiente costruito è necessario che questi aspetti siano presi in considerazione fin dalle prima fasi della progettazione di un edificio. Un progetto non può essere considerato completo se non comprende la descrizione delle prestazioni acustiche dell’edificio e degli elementi che lo e lo compongono, secondo gli indicatori previsti dalle specifiche norme e nel rispetto dei principi della sostenibilità ambientale. Nell’ambito del presente articolo l’attenzione viene concentrata sugli aspetti connessi all’acustica edilizia con l’obiettivo di mettere in evidenza gli strumenti legislativi e normativi di riferimento nonché i modelli di calcolo e i software a disposizione del progettista per il corretto dimensionamento del fonoisolamento. Verranno inoltre descritti i modelli e i software da applicare nella previsione della risposta acustica degli ambienti confinati.

Limiti e prospettive della progettazione acustica assistita da computer / Astolfi, Arianna; Griginis, ALESSIA PAOLA. - In: ATTI E RASSEGNA TECNICA. - ISSN 0004-7287. - STAMPA. - ANNO LXVI:1-2-3(2012), pp. 290-297.

Limiti e prospettive della progettazione acustica assistita da computer

ASTOLFI, Arianna;GRIGINIS, ALESSIA PAOLA
2012

Abstract

Negli ultima anni si è molto parlato di acustica come parametro di grande rilevanza nella progettazione degli edifici e oggi tale argomento diviene ancora più pregnante nell’ottica di rendere cogente la classificazione acustica delle singole unità immobiliari. Il comfort acustico, inteso come protezione rispetto alla propagazione del rumore attraverso le strutture edilizie e come trattamento degli ambienti interni per la riduzione della riverberazione, diviene dunque un obiettivo fondamentale da perseguire all’interno delle costruzioni. Ma per misurare in opera i requisiti che diano garanzia di un’elevata qualità acustica dell’ambiente costruito è necessario che questi aspetti siano presi in considerazione fin dalle prima fasi della progettazione di un edificio. Un progetto non può essere considerato completo se non comprende la descrizione delle prestazioni acustiche dell’edificio e degli elementi che lo e lo compongono, secondo gli indicatori previsti dalle specifiche norme e nel rispetto dei principi della sostenibilità ambientale. Nell’ambito del presente articolo l’attenzione viene concentrata sugli aspetti connessi all’acustica edilizia con l’obiettivo di mettere in evidenza gli strumenti legislativi e normativi di riferimento nonché i modelli di calcolo e i software a disposizione del progettista per il corretto dimensionamento del fonoisolamento. Verranno inoltre descritti i modelli e i software da applicare nella previsione della risposta acustica degli ambienti confinati.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2505154
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo