Michelangelo Garove e il principe Emanuele Filiberto Amedeo di Carignano. Brevi note