Archistar. Spesso sono i media ad assecondare il culto del superarchitetto e a perpetuare la retorica dell'immagine