SULLA DETERMINAZIONE DELLA SUPERFICIE LIBERA IN UNA DIGA FILTRANTE PRISMATICA A PARETI VERTICALI