Il problema del pluralismo negli spazi privati: attriti tra diritti fondamentali