La sfida dell’accessibilità nelle aree interne: riflessioni a partire dalla Valle Arroscia