Tradizione insediativa e infrastrutture a grande scala tra le due sponde del Mediterraneo: un primo rapporto