Il verde verticale offre la possibilità di ridefinire il rapporto tra costruito e vegetazione, promuovendo una concezione biofilica della città che mira a riattivare processi naturali e di coesione sociale. La flessibilità e la multifunzionalità di questi sistemi ne permettono l’applicazione in contesti molto differenti, vedendo negli spazi urbani inutilizzati luoghi alternativi adatti alla colonizzazione vegetale. Il presente contributo amplia il dibattito contemporaneo entro cui valutare la collaborazione tra uomo e natura esplorando possibilità funzionali volte a superare l’uso del verde verticale come solo ornamento. Gli approcci presentati alimentano la riflessione sul carattere interdisciplinare di questa tipologia di verde tecnologico, mostrando un’evoluzione della comprensione delle ricadute ambientali, sociali ed economiche a livello territoriale.

La città che invita la natura. Progettare in collaborazione con il verde verticale / City that embraces nature. Designing with vertical greenery / Comino, Elena; Molari, Matilde; Dominici, Laura. - In: AGATHÓN. - ISSN 2464-9309. - ELETTRONICO. - 9:(2021), pp. 112-123. [10.19229/2464-9309/9112021]

La città che invita la natura. Progettare in collaborazione con il verde verticale / City that embraces nature. Designing with vertical greenery

Comino, Elena;Molari, Matilde;Dominici, Laura
2021

Abstract

Il verde verticale offre la possibilità di ridefinire il rapporto tra costruito e vegetazione, promuovendo una concezione biofilica della città che mira a riattivare processi naturali e di coesione sociale. La flessibilità e la multifunzionalità di questi sistemi ne permettono l’applicazione in contesti molto differenti, vedendo negli spazi urbani inutilizzati luoghi alternativi adatti alla colonizzazione vegetale. Il presente contributo amplia il dibattito contemporaneo entro cui valutare la collaborazione tra uomo e natura esplorando possibilità funzionali volte a superare l’uso del verde verticale come solo ornamento. Gli approcci presentati alimentano la riflessione sul carattere interdisciplinare di questa tipologia di verde tecnologico, mostrando un’evoluzione della comprensione delle ricadute ambientali, sociali ed economiche a livello territoriale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
237-Essays and ViewPoint-790-1-10-20210621.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: 2a Post-print versione editoriale / Version of Record
Licenza: Creative commons
Dimensione 3.99 MB
Formato Adobe PDF
3.99 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2909752