La Call Internazionale per Via dei Fori Imperiali, nata con l’obbiettivo di riqualificare e ri-significare l’asse che unisce Piazza Venezia con il Colosseo dopo le pesanti trasformazioni dell’ultimo ventennio, ha dato come esito un importante movimento di idee e proposte progettuali, che di fatto riscrivono il capitolo disegnato negli ultimi trent’anni, tra gli altri, da Leonardo Benevolo e Vittorio Gregotti, alfieri della sua demolizione. La soluzione di continuità nei confronti della letteratura architettonico-archeologica ispirata da Adriano La Regina negli anni Ottanta e seguenti - peraltro già espressa nella Relazione finale della Commissione Paritetica MiBACT–Roma Capitale, diretta dal Presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali Giuliano Volpe - porta a riconsiderare Via dei Fori Imperiali come uno straordinario dispositivo a reazione estetica.

AMANDA AUT DELENDA. VIA DEI FORI IMPERIALI COME OPERA D’ARTE. PERCHÉ DEMOLIRE LA STRADA PIÙ BELLA DEL MONDO? / Caliari, P. F.. - In: ANANKE. - ISSN 1129-8219. - STAMPA. - 79:(2016), pp. 164-166.

AMANDA AUT DELENDA. VIA DEI FORI IMPERIALI COME OPERA D’ARTE. PERCHÉ DEMOLIRE LA STRADA PIÙ BELLA DEL MONDO?

Caliari P.F.
2016

Abstract

La Call Internazionale per Via dei Fori Imperiali, nata con l’obbiettivo di riqualificare e ri-significare l’asse che unisce Piazza Venezia con il Colosseo dopo le pesanti trasformazioni dell’ultimo ventennio, ha dato come esito un importante movimento di idee e proposte progettuali, che di fatto riscrivono il capitolo disegnato negli ultimi trent’anni, tra gli altri, da Leonardo Benevolo e Vittorio Gregotti, alfieri della sua demolizione. La soluzione di continuità nei confronti della letteratura architettonico-archeologica ispirata da Adriano La Regina negli anni Ottanta e seguenti - peraltro già espressa nella Relazione finale della Commissione Paritetica MiBACT–Roma Capitale, diretta dal Presidente del Consiglio Superiore dei Beni Culturali Giuliano Volpe - porta a riconsiderare Via dei Fori Imperiali come uno straordinario dispositivo a reazione estetica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ANANKE 79-AMANDA AUT DELENDA.VIA DEI FORI IMPERIALI COME OPERA D'ARTE.pdf

non disponibili

Tipologia: 2a Post-print versione editoriale / Version of Record
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 5.62 MB
Formato Adobe PDF
5.62 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11583/2862214