Le riflessioni presenti nell'articolo si pongono l'obbiettivo di chiarire il doppio registro di interpretazione con cui chi scrive si è misurato (in qualità di direttore pro tempore), nella sua opera cronografica (intesa come scrittura, o meglio, re-iscrittura del tempo); un vero e proprio disegno del tempo in una narrazione in cui esso assume i tratti sia della cronologia storiografica, sia di quella mitologica, messe alla prova entrambe dalla continua pressione del dato contemporaneo. Questa concentrazione di paralogie e di processi di contraffazione del dato temporale hanno naturalmente una profonda ricaduta nello status di un museo, che già di per sé contiene tutti gli aspetti e le caratteristiche di un museo di nuova generazione, di un museo, in sostanza, che possiamo definire “post-moderno” nel senso kohleriano del termine. Il superamento dell’idea moderna di museo sta tutto nell’abbandono dell’idea che il tempo del museo è un tempo al passato, se non addirittura al passato remoto. Il museo post-moderno è un museo che accetta la contraddizione del presente come elemento di variazione, di interferenza, di “disturbo” del tempo prima mitico e poi storico.

IL MUSEO DEL PRESENTE E IL PROBLEMA DELLA STORICITA' / Caliari, P. F.. - In: NUOVA MUSEOLOGIA. - ISSN 1828-1591. - STAMPA. - 17 / 2007:(2007), pp. 29-31.

IL MUSEO DEL PRESENTE E IL PROBLEMA DELLA STORICITA'

P.F. CALIARI
2007

Abstract

Le riflessioni presenti nell'articolo si pongono l'obbiettivo di chiarire il doppio registro di interpretazione con cui chi scrive si è misurato (in qualità di direttore pro tempore), nella sua opera cronografica (intesa come scrittura, o meglio, re-iscrittura del tempo); un vero e proprio disegno del tempo in una narrazione in cui esso assume i tratti sia della cronologia storiografica, sia di quella mitologica, messe alla prova entrambe dalla continua pressione del dato contemporaneo. Questa concentrazione di paralogie e di processi di contraffazione del dato temporale hanno naturalmente una profonda ricaduta nello status di un museo, che già di per sé contiene tutti gli aspetti e le caratteristiche di un museo di nuova generazione, di un museo, in sostanza, che possiamo definire “post-moderno” nel senso kohleriano del termine. Il superamento dell’idea moderna di museo sta tutto nell’abbandono dell’idea che il tempo del museo è un tempo al passato, se non addirittura al passato remoto. Il museo post-moderno è un museo che accetta la contraddizione del presente come elemento di variazione, di interferenza, di “disturbo” del tempo prima mitico e poi storico.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
NUOVA MUSEOLOGIA N°17_2007_IL MUSEO DEL PRESENTE ED IL PROBLEMA DELLA STORICITA'.pdf

non disponibili

Tipologia: 2a Post-print versione editoriale / Version of Record
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 261.33 kB
Formato Adobe PDF
261.33 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2862202