La costituzione di sistemi informativi applicati alla conoscenza si realizza compiutamente e con effetti di lungo periodo laddove siano state affrontate e valorizzate con lo stesso livello di cura la loro impostazione metodologica, la corretta strutturazione degli apparati operativi e procedurali che li sostengono e la scelta degli idonei strumenti di supporto. A essi è demandato il compito di diffondere e divulgare in maniera estesa le informazioni elaborate al loro interno. I tradizionali database topografici forniscono un modello tridimensionale più o meno semplificato dell'ambiente urbano che può essere utilizzato per una serie di applicazioni, come la pianificazione urbana, la prevenzione dei rischi, la gestione della mobilità. Gli attuali metodi di rilevamento metrico producono dati diversi (per natura e formato), in grandi volumi (quantità di immagini, misure con diversi milioni di punti). Ciò diventa ancora più significativo poiché, con il miglioramento delle prestazioni delle apparecchiature di acquisizione e dei software, il prezzo della memorizzazione digitale diventa ancora più basso. Dopo l'entusiasmo iniziale prodotto dalle nuove tecniche di rilevamento ("lasergrammetria" e più recentemente la fotogrammetria "completamente automatica"), e la possibilità di una digitalizzazione partecipativa, è necessario rispondere a domande chiave riguardanti la gestione della conservazione, il corretto flusso all'interno di articolati sistemi informativi e la diffusione delle informazioni. Organizzare compagini di ricerca. procedure e strumenti per la raccolta di dati e la produzione di informazioni molto settoriali e stratificate, come possono essere quelle relative al rilievo urbano, si rivela strumento indispensabile anche nella interlocuzione istituzionale, in particolare tra le realtà accademiche e gli enti di governo e pianificazione del territorio.

Rilievo urbano e sistema di conoscenze: la gestione dei flussi di dati per la costruzione di sistemi informativi affidabili / Bocconcino, MAURIZIO MARCO. - STAMPA. - 2:(2020), pp. 183-198.

Rilievo urbano e sistema di conoscenze: la gestione dei flussi di dati per la costruzione di sistemi informativi affidabili

Maurizio Bocconcino
2020

Abstract

La costituzione di sistemi informativi applicati alla conoscenza si realizza compiutamente e con effetti di lungo periodo laddove siano state affrontate e valorizzate con lo stesso livello di cura la loro impostazione metodologica, la corretta strutturazione degli apparati operativi e procedurali che li sostengono e la scelta degli idonei strumenti di supporto. A essi è demandato il compito di diffondere e divulgare in maniera estesa le informazioni elaborate al loro interno. I tradizionali database topografici forniscono un modello tridimensionale più o meno semplificato dell'ambiente urbano che può essere utilizzato per una serie di applicazioni, come la pianificazione urbana, la prevenzione dei rischi, la gestione della mobilità. Gli attuali metodi di rilevamento metrico producono dati diversi (per natura e formato), in grandi volumi (quantità di immagini, misure con diversi milioni di punti). Ciò diventa ancora più significativo poiché, con il miglioramento delle prestazioni delle apparecchiature di acquisizione e dei software, il prezzo della memorizzazione digitale diventa ancora più basso. Dopo l'entusiasmo iniziale prodotto dalle nuove tecniche di rilevamento ("lasergrammetria" e più recentemente la fotogrammetria "completamente automatica"), e la possibilità di una digitalizzazione partecipativa, è necessario rispondere a domande chiave riguardanti la gestione della conservazione, il corretto flusso all'interno di articolati sistemi informativi e la diffusione delle informazioni. Organizzare compagini di ricerca. procedure e strumenti per la raccolta di dati e la produzione di informazioni molto settoriali e stratificate, come possono essere quelle relative al rilievo urbano, si rivela strumento indispensabile anche nella interlocuzione istituzionale, in particolare tra le realtà accademiche e gli enti di governo e pianificazione del territorio.
978-88-9280-028-1
3D BETHLEHEM Gestione e controllo della crescita urbana per lo sviluppo del patrimonio ed il miglioramento della vita nella città di Betlemme - Management and control of urban growth for the development of heritage and improvement of life in the city of Bethlehem
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
3DBethlehem Vol2_MMBocconcino_rid.pdf

non disponibili

Tipologia: 2a Post-print versione editoriale / Version of Record
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 5.16 MB
Formato Adobe PDF
5.16 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2862032