Ri_visitati. L’Acros di Ambasz a Fukuoka è sempre più verde