Articolo su un nuovo museo in Cina dedicato alla raccolta e restauro di testimonianze materiali (sculture, portali, bassorilievi) parte del patrimonio storico di antichi quartieri e villaggi distrutti. Il museo, progettato da un giovane architetto italiano è stato voluto da un privato e realizzato su un'area pubblica concessa dall'amministrazione della città.

La conservazione nella dialettica tra Oriente e Occidente. Il museo delle pietre perdute di Wenzhou / Montanari, Guido. - In: L'INDUSTRIA DELLE COSTRUZIONI. - ISSN 0579-4900. - STAMPA. - LIII:471(2020), pp. 32-39.

La conservazione nella dialettica tra Oriente e Occidente. Il museo delle pietre perdute di Wenzhou

guido montanari
2020

Abstract

Articolo su un nuovo museo in Cina dedicato alla raccolta e restauro di testimonianze materiali (sculture, portali, bassorilievi) parte del patrimonio storico di antichi quartieri e villaggi distrutti. Il museo, progettato da un giovane architetto italiano è stato voluto da un privato e realizzato su un'area pubblica concessa dall'amministrazione della città.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
per montanari (1).pdf

non disponibili

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: 2a Post-print versione editoriale / Version of Record
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.03 MB
Formato Adobe PDF
1.03 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2811632