Geografie emotive e “mondi possibili”. Didattiche e intercultura tra la scuola e il quartiere.