Il futuro tra le parole degli architetti. Quattro punti di vista e ulteriori questioni