Si propongono considerazioni circa la rappresentazione grafica, inerenti a funzioni e relativi attributi del disegno esplorati nell’ambito degli studi archeologici, riferendo di alcune ricerche condotte sulle illustrazioni che accompagnano la ricca serie di volumi redatti e pubblicati da Luigi Canina a partire dal 1827, presenti nel fondo Archivio Mosca ospitato dal Politecnico di Torino. Finalità dell’esposizione è riaffermare l’importanza del Disegno nella trasmissione della conoscenza scientifica valutandone criticamente il valore e chiarendone i caratteri distintivi. La trattazione si concentra con riferimento alla complementarità informativa e alle forme espressive che la trascrizione grafica manifesta nello specifico contesto della descrizione dei monumenti dell’antico, lette rispetto alla narrazione testuale.

Sulle facoltà del disegno: potenziale informativo ed espressività nelle opere dedicate agli studi storico-archeologici dell’architetto Luigi Canina / On the assets of drawing: informative potential and expressiveness in works dedicated to historical/archaeological study by the architect Luigi Canina / Novello, Giuseppa; Bocconcino, MAURIZIO MARCO. - In: DISEGNARE CON.... - ISSN 1828-5961. - ELETTRONICO. - 10:19(2017), pp. 210-224.

Sulle facoltà del disegno: potenziale informativo ed espressività nelle opere dedicate agli studi storico-archeologici dell’architetto Luigi Canina / On the assets of drawing: informative potential and expressiveness in works dedicated to historical/archaeological study by the architect Luigi Canina

Giuseppa Novello;Maurizio Marco Bocconcino
2017

Abstract

Si propongono considerazioni circa la rappresentazione grafica, inerenti a funzioni e relativi attributi del disegno esplorati nell’ambito degli studi archeologici, riferendo di alcune ricerche condotte sulle illustrazioni che accompagnano la ricca serie di volumi redatti e pubblicati da Luigi Canina a partire dal 1827, presenti nel fondo Archivio Mosca ospitato dal Politecnico di Torino. Finalità dell’esposizione è riaffermare l’importanza del Disegno nella trasmissione della conoscenza scientifica valutandone criticamente il valore e chiarendone i caratteri distintivi. La trattazione si concentra con riferimento alla complementarità informativa e alle forme espressive che la trascrizione grafica manifesta nello specifico contesto della descrizione dei monumenti dell’antico, lette rispetto alla narrazione testuale.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
284-1034-2-PB.pdf

accesso aperto

Tipologia: 2a Post-print versione editoriale / Version of Record
Licenza: Creative commons
Dimensione 6.29 MB
Formato Adobe PDF
6.29 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2699608