Le opere pubbliche incompiute: un patrimonio da valorizzare?