La valutazione degli immobili si basa sulla raccolta di informazioni puntuali sui prezzi e sulle caratteristiche delle singole unità abitative. La possibilità di operare con rilevazioni dirette sul mercato, l'applicazione degli standard estimativi e l'informatizzazione della procedura di stima rappresentano ormai la condizione per avere a disposizione risultati attendibili. Nell'articolo si presenta il Catasto Immobiliare dei Comuni quale strumento in grado di rispondere a queste esigenze.

Il Catasto dei Comuni / Jodice, M.; Roscelli, Riccardo; Simonotti, M.. - In: ESTIMO E TERRITORIO. - ISSN 1824-8918. - 7-8(2007), pp. 9-14.

Il Catasto dei Comuni

ROSCELLI, Riccardo;
2007

Abstract

La valutazione degli immobili si basa sulla raccolta di informazioni puntuali sui prezzi e sulle caratteristiche delle singole unità abitative. La possibilità di operare con rilevazioni dirette sul mercato, l'applicazione degli standard estimativi e l'informatizzazione della procedura di stima rappresentano ormai la condizione per avere a disposizione risultati attendibili. Nell'articolo si presenta il Catasto Immobiliare dei Comuni quale strumento in grado di rispondere a queste esigenze.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
IlCatastodeiComuni_2007.pdf

non disponibili

Tipologia: 2. Post-print / Author's Accepted Manuscript
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 3.48 MB
Formato Adobe PDF
3.48 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11583/2429221
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo