Il bambù tra sperimentazione e didattica