Nota su due metodi recenti per il calcolo degli integrali iterati della funzione degli errori