Intervista a Franco Vergnano e Roberto Ferrero. La nuova sfida: cinema e architettura