La certificazione energetica in Italia: lo stato di fatto