Un prisma astratto sospeso al di sopra delle rovine medievali. La nuova ala della Scuola nell’ex-Convento di Monte Carasso