Dai parterre alla francese al giardino produttivo integrato