La difficile sintonia tra proporzione e modernità. Ripubblicati, con ampio commento interpretativo, gli atti di un leggendario convegno del 1951