Dal modello di Astianatte al suo inverso: Alessandro e il figlio di Dario