Il restauro dei «materiali incorruttibili» di Ponti