Barocco e neomedioevo in Piemonte: i disegni di Giuseppe Gallo