LA CONGETTURA NUMERICA DEI LIMITI (SECONDA PARTE)