Intervento alla Tavola rotonda “Modi di scrivere”