Giorgio Raineri, prime tracce di un mandato civile nell’architettura piemontese del secondo Novecento