ERMENEUTICA, ETICA ED ESTETICA. LA RICOSTRUZIONE COME SCELTA NECESSARIA