Le opere di Emiliano Tadini si prestano a molteplici letture e, tra queste, le relazioni implicite al dialogo tra arte, architettura e geometria. L'analisi del trittico Il ballo dei Filosofi è volta al riconoscimento di forme semplici e alle relazioni tra loro fino a crearne di più complesse. Forme astratte dal quadro per divenire modelli cartacei, tangibili ed esplorabili in un percorso conoscitivo esperienziale all'interno dell'esposizione museale e non solo.

IL BALLO DEI FILOSOFO di Emilio Tadini, tra Filosofia e Geometria / Scalise, Melina; Spreafico, MARIA LUISA; Zich, Ursula. - STAMPA. - 1:(2018), pp. 154-173.

IL BALLO DEI FILOSOFO di Emilio Tadini, tra Filosofia e Geometria

SPREAFICO, MARIA LUISA;ZICH, URSULA
2018

Abstract

Le opere di Emiliano Tadini si prestano a molteplici letture e, tra queste, le relazioni implicite al dialogo tra arte, architettura e geometria. L'analisi del trittico Il ballo dei Filosofi è volta al riconoscimento di forme semplici e alle relazioni tra loro fino a crearne di più complesse. Forme astratte dal quadro per divenire modelli cartacei, tangibili ed esplorabili in un percorso conoscitivo esperienziale all'interno dell'esposizione museale e non solo.
9788885726123
ORIGAMI tra Arte e Scienza. ORIGAMI between Art and Science.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
2018_Scalise-Spreafico-Zich_tadini.pdf

non disponibili

Tipologia: 2a Post-print versione editoriale / Version of Record
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 8.69 MB
Formato Adobe PDF
8.69 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2862495