Introduzione al catalogo delle mostra omonima. Il complesso degli album che formano il cosiddetto corpus juvarrianum fu acquisito sul mercato antiquario tra il 1762 e il 1763 dall’allora prefetto della Biblioteca Giuseppe Pasini con il duplice intento di offrire a docenti e studenti dell’Ateneo torinese un importante fondo di disegni e incisioni e di dotare la Biblioteca di gran parte della produzione grafica di Filippo Juvarra, architetto di origine siciliana, ma fortemente inserito nel contesto culturale torinese. A questa prima serie si aggiunge il dono nel 1857 di un ulteriore volume, l’unico espressamente ideato da Juvarra, la raccolta dei «Penzieri diversi p. studio d’architettura fatti da me D. Filippo Juvarra a 9 luglio 1707 in Roma». La Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, in concomitanza con i trecento anni della sua fondazione da parte di Vittorio Amedeo II – di fatto il vero trait-d’union tra la biblioteca e l’architetto – e l’ ABNUT (Associazione Amici della Biblioteca Nazionale Universitaria) hanno voluto con tenacia riportare all’attenzione del pubblico, da quello più vasto agli specialisti, nell’ambito della straordinaria ricchezza dei fondi, l’eccezionalità di questo corpus juvarrianum, presentato per la prima volta nella sua compiutezza in occasione della mostra e offerto, con aggiornamenti critici, in questo volume. Alla pubblicazione dell’intero repertorio degli album si associa una selezionata serie di saggi d’occasione, che mettono in luce la ricchezza non soltanto della figura di Juvarra, ma innanzitutto del milieu culturale juvarriano con le sue ricadute evidenti sul panorama torinese ed europeo (dal risvolto di copertina del volume).

Gli album di Juvarra: tra corti e capitali dalla Sicilia al Piemonte all'Europa / Porticelli, Franca; Roggero, Costanza; Devoti, Chiara; Mola di Nomaglio, Gustavo. - STAMPA. - (2020), pp. 11-13. [10.26344/Juv20.PRES]

Gli album di Juvarra: tra corti e capitali dalla Sicilia al Piemonte all'Europa

Costanza Roggero;Chiara Devoti;
2020

Abstract

Introduzione al catalogo delle mostra omonima. Il complesso degli album che formano il cosiddetto corpus juvarrianum fu acquisito sul mercato antiquario tra il 1762 e il 1763 dall’allora prefetto della Biblioteca Giuseppe Pasini con il duplice intento di offrire a docenti e studenti dell’Ateneo torinese un importante fondo di disegni e incisioni e di dotare la Biblioteca di gran parte della produzione grafica di Filippo Juvarra, architetto di origine siciliana, ma fortemente inserito nel contesto culturale torinese. A questa prima serie si aggiunge il dono nel 1857 di un ulteriore volume, l’unico espressamente ideato da Juvarra, la raccolta dei «Penzieri diversi p. studio d’architettura fatti da me D. Filippo Juvarra a 9 luglio 1707 in Roma». La Biblioteca Nazionale Universitaria di Torino, in concomitanza con i trecento anni della sua fondazione da parte di Vittorio Amedeo II – di fatto il vero trait-d’union tra la biblioteca e l’architetto – e l’ ABNUT (Associazione Amici della Biblioteca Nazionale Universitaria) hanno voluto con tenacia riportare all’attenzione del pubblico, da quello più vasto agli specialisti, nell’ambito della straordinaria ricchezza dei fondi, l’eccezionalità di questo corpus juvarrianum, presentato per la prima volta nella sua compiutezza in occasione della mostra e offerto, con aggiornamenti critici, in questo volume. Alla pubblicazione dell’intero repertorio degli album si associa una selezionata serie di saggi d’occasione, che mettono in luce la ricchezza non soltanto della figura di Juvarra, ma innanzitutto del milieu culturale juvarriano con le sue ricadute evidenti sul panorama torinese ed europeo (dal risvolto di copertina del volume).
978-88-8262-298-5
Filippo Juvarra regista di corti e capitali dalla Sicilia al Piemonte all'Europa
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Juvarra_Devoti_curatela.pdf

non disponibili

Descrizione: pdf completo introduzione
Tipologia: 2a Post-print versione editoriale / Version of Record
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 1.98 MB
Formato Adobe PDF
1.98 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2862169