Recensione a Enrica Ballarè, Costantino Gilodi, ingegnere architetto a Torino e in Valsesia, tra Eclettismo e Belle Epoque