Poesia dell’ordinario e audaci visioni. I duecento anni di Schellino in fotografia