L’ingresso dell’utopia nelle facoltà di architettura in Italia. Roma 1963, e la prevalenza delle matite sui mattoni