Meglio una città ben fatta che una città ben piena? La città europea reagisce a nuove geografie