Apparati effimeri, architettura e maestranze alla corte sabauda nelle “istruzioni” di Amedeo di Castellamonte