Yuanming Yuan è l’unico giardino Imperiale nella storia cinese, unisce giardini classici cinesi e giardini dell’Italia Rinascimentale e Barocca. Architetto Significativo per Yuanming Yuan Giuseppe Castiglione (1688 – 1766): La storia del Western Mansions ha inizio nel 1747, quando l’architetto, Giuseppe Castiglione riceve l’incarico di intraprendere i lavori del nuovo giardino Italiano dentro il giardino imperiale Yuanming Yuan. Giuseppe Castiglione ha avuto un ruolo importante come pittore, architetto, e politico nei tempi suoi in Cina. Castiglione riunì cultura tra Oriente e Occidente, teoria e pratica, potenza e virtù, pensiero e azione. Il Preludio: una genealogia di ricerche accademiche occidentali dei Yuanming Yuan (dal 1743 ad oggi). Nel primo capitolo vengono presentati i principi di arrangiamento dello spazio del Western Mansions – gli assi ortogonali per rappresentare la pianificazione territoriale, le prospettiva geometrica per ricercare la sequenza spazio, e gli elementi Italiani per leggere compositivamente il giardino. Nel secondo capitolo seguiranno note sui tradizionali giardini Cinesi di Yuanming Yuan – un sistema di Modularità. Il capitolo presenta Le Quaranta scene di Yuanming Yuan (1744) e la Cartografia di giardini anglo-cinese da Georges Louis Le Rouge (1707 – 1790), che sono stati analizzati per ricercare il sistema di Modularità del giardino Yuanming Yuan. Queste note servono a introdurre il terzo capitolo – il capitolo delle sperimentazioni sui giardini. I campioni rappresentativi delle sperimentazioni provengono dalle Bibliothèque nationale de France, dalle Mission Palais d’été, e dall’Università Tsinghua. Gli strumenti della mia ricerca scientifica sono stati: il modello tridimensionale digitale, il calcolo matematico, e l’analisi tipologica.

Yuanming Yuan Garden: Space Arrangement Principles among Italy and China in Eighteenth Century / Jiang, Qingyu. - (2014). [10.6092/polito/porto/2538712]

Yuanming Yuan Garden: Space Arrangement Principles among Italy and China in Eighteenth Century

JIANG, QINGYU
2014

Abstract

Yuanming Yuan è l’unico giardino Imperiale nella storia cinese, unisce giardini classici cinesi e giardini dell’Italia Rinascimentale e Barocca. Architetto Significativo per Yuanming Yuan Giuseppe Castiglione (1688 – 1766): La storia del Western Mansions ha inizio nel 1747, quando l’architetto, Giuseppe Castiglione riceve l’incarico di intraprendere i lavori del nuovo giardino Italiano dentro il giardino imperiale Yuanming Yuan. Giuseppe Castiglione ha avuto un ruolo importante come pittore, architetto, e politico nei tempi suoi in Cina. Castiglione riunì cultura tra Oriente e Occidente, teoria e pratica, potenza e virtù, pensiero e azione. Il Preludio: una genealogia di ricerche accademiche occidentali dei Yuanming Yuan (dal 1743 ad oggi). Nel primo capitolo vengono presentati i principi di arrangiamento dello spazio del Western Mansions – gli assi ortogonali per rappresentare la pianificazione territoriale, le prospettiva geometrica per ricercare la sequenza spazio, e gli elementi Italiani per leggere compositivamente il giardino. Nel secondo capitolo seguiranno note sui tradizionali giardini Cinesi di Yuanming Yuan – un sistema di Modularità. Il capitolo presenta Le Quaranta scene di Yuanming Yuan (1744) e la Cartografia di giardini anglo-cinese da Georges Louis Le Rouge (1707 – 1790), che sono stati analizzati per ricercare il sistema di Modularità del giardino Yuanming Yuan. Queste note servono a introdurre il terzo capitolo – il capitolo delle sperimentazioni sui giardini. I campioni rappresentativi delle sperimentazioni provengono dalle Bibliothèque nationale de France, dalle Mission Palais d’été, e dall’Università Tsinghua. Gli strumenti della mia ricerca scientifica sono stati: il modello tridimensionale digitale, il calcolo matematico, e l’analisi tipologica.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
JIANG QINGYU - TESI DI DOTTORATO.pdf

Open Access dal 22/03/2014

Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: PUBBLICO - Tutti i diritti riservati
Dimensione 7.56 MB
Formato Adobe PDF
7.56 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11583/2538712
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo