La cartografia assume, nell’ambito della ricerca sui paesaggi culturali, un duplice significato, da una parte conoscitivo e dall’altra progettuale, che informa differenti approcci a essa. L’approccio conoscitivo fruisce delle carte, storiche e contemporanee, come fonti per desumerne informazioni non solo metriche, geometriche e localizzative, ma anche sulla geomorfologia, sugli insediamenti, sulle reti dei percorsi, dunque sugli elementi fisici, naturali e antropici che caratterizzano e incidono sul territorio e che la carta, a seconda delle finalità per le quali è stata costruita, può documentare. La lettura, anche regressiva, di carte storiche del medesimo tipo o comunque confrontabili, soggette a successivi aggiornamenti, può consentire di formulare ipotesi sulle trasformazioni del paesaggio nel tempo. L’approccio progettuale utilizza le carte contemporanee come base a cui sovrapporre la sintesi interpretativa e la comunicazione delle letture, non solo cartografiche, svolte, e su cui formulare le proposte progettuali di valorizzazione dei paesaggi culturali.

Il paesaggio rappresentato / Spallone, Roberta; Guerreschi, Paola; Cittadino, Antonio. - STAMPA. - (2013), pp. 21-56.

Il paesaggio rappresentato

SPALLONE, Roberta;GUERRESCHI, PAOLA;CITTADINO, ANTONIO
2013

Abstract

La cartografia assume, nell’ambito della ricerca sui paesaggi culturali, un duplice significato, da una parte conoscitivo e dall’altra progettuale, che informa differenti approcci a essa. L’approccio conoscitivo fruisce delle carte, storiche e contemporanee, come fonti per desumerne informazioni non solo metriche, geometriche e localizzative, ma anche sulla geomorfologia, sugli insediamenti, sulle reti dei percorsi, dunque sugli elementi fisici, naturali e antropici che caratterizzano e incidono sul territorio e che la carta, a seconda delle finalità per le quali è stata costruita, può documentare. La lettura, anche regressiva, di carte storiche del medesimo tipo o comunque confrontabili, soggette a successivi aggiornamenti, può consentire di formulare ipotesi sulle trasformazioni del paesaggio nel tempo. L’approccio progettuale utilizza le carte contemporanee come base a cui sovrapporre la sintesi interpretativa e la comunicazione delle letture, non solo cartografiche, svolte, e su cui formulare le proposte progettuali di valorizzazione dei paesaggi culturali.
9788823821545
I paesaggi culturali Costruzione, promozione, gestione
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
09_Spallone_Il paesaggio rappresentato_3.pdf

non disponibili

Descrizione: paper
Tipologia: 2. Post-print / Author's Accepted Manuscript
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 6.63 MB
Formato Adobe PDF
6.63 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11583/2497176
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo