L'anacronismo della terra