Sull'energia restituita nelle rotture catastrofiche di elementi fragili sottoposti a flessione