Il numero monografico di Asur si pone in continuità con la ricerca omonima. Gli esiti della quale sono stati pubblicati nel volume di Cristina Bianchetti Abitare la città contemporanea (Skira, Milano 2003). Il fascicolo tratta dei temi dell’abitare, a partire dall’osservazione di Torino. I testi che lo compongono hanno formati ed intenti diversi e, nondimeno, mantengono tra loro forti relazioni. Una prima sezione raccoglie gli esiti di due ricerche svolte nel 2008 con il sostengo di SiTi: Abitare la città contemporanea. Torino (scritti di Cristina Bianchetti, Antonio di Campli, Anna Todros, Daniela Ruggieri e Giuseppina Letizia) indaga le forme dell’abitare in quattro luoghi particolarmente rilevanti nella nuova geografia della città sabauda. Mobilità urbana e scelte residenziali: un’analisi economica (Marina Bravi e Sergio Giaccaria) esplora le relazioni tra mobilità urbana, scelte residenziali e livelli di solvibilità economica della domanda. Una seconda sezione raccoglie saggi che, misurandosi con questo terreno di ricerca, rilanciano su aspetti e questioni che una riflessione sull’abitare solleva, costruendo una sorta di commento critico giocato a diverse distanze. In questa sezione sono compresi gli scritti: Lo sguardo acquietato dell’urbanista sull’architettura dell’abitare (Massimo Bricocoli); La forza dei luoghi, la debolezza degli strumenti: il progetto urbano alla prova (Paola Savoldi), Urbanità e resistenza (Marco Cremaschi), Housing e planning. Una prima riflessione intorno ad una relazione difficile (Luciano Vettoretto). Una terza sezione si pone ad una distanza ancora maggiore rispetto alla ricerca. Tratta della ridefinizione delle politiche urbane a Torino. Per una ricerca sull’abitare, i problemi di governo delle trasformazioni costituiscono uno sfondo influente, la cui rilevanza è difficile sottovalutare. Questa sezione, dal titolo Paradossi e politiche urbane, è costituita da una conversazione tra Cristina Bianchetti, Arnaldo Bagnasco, Luigi Bobbio e Giuseppe Sergi.

Abitare la città contemporanea. Numero monografico della rivista ASUR / Bianchetti, Anna Maria Cristina. - In: ARCHIVIO DI STUDI URBANI E REGIONALI. - ISSN 0004-0177. - STAMPA. - 94:(2009), pp. 1-154.

Abitare la città contemporanea. Numero monografico della rivista ASUR

BIANCHETTI, Anna Maria Cristina
2009

Abstract

Il numero monografico di Asur si pone in continuità con la ricerca omonima. Gli esiti della quale sono stati pubblicati nel volume di Cristina Bianchetti Abitare la città contemporanea (Skira, Milano 2003). Il fascicolo tratta dei temi dell’abitare, a partire dall’osservazione di Torino. I testi che lo compongono hanno formati ed intenti diversi e, nondimeno, mantengono tra loro forti relazioni. Una prima sezione raccoglie gli esiti di due ricerche svolte nel 2008 con il sostengo di SiTi: Abitare la città contemporanea. Torino (scritti di Cristina Bianchetti, Antonio di Campli, Anna Todros, Daniela Ruggieri e Giuseppina Letizia) indaga le forme dell’abitare in quattro luoghi particolarmente rilevanti nella nuova geografia della città sabauda. Mobilità urbana e scelte residenziali: un’analisi economica (Marina Bravi e Sergio Giaccaria) esplora le relazioni tra mobilità urbana, scelte residenziali e livelli di solvibilità economica della domanda. Una seconda sezione raccoglie saggi che, misurandosi con questo terreno di ricerca, rilanciano su aspetti e questioni che una riflessione sull’abitare solleva, costruendo una sorta di commento critico giocato a diverse distanze. In questa sezione sono compresi gli scritti: Lo sguardo acquietato dell’urbanista sull’architettura dell’abitare (Massimo Bricocoli); La forza dei luoghi, la debolezza degli strumenti: il progetto urbano alla prova (Paola Savoldi), Urbanità e resistenza (Marco Cremaschi), Housing e planning. Una prima riflessione intorno ad una relazione difficile (Luciano Vettoretto). Una terza sezione si pone ad una distanza ancora maggiore rispetto alla ricerca. Tratta della ridefinizione delle politiche urbane a Torino. Per una ricerca sull’abitare, i problemi di governo delle trasformazioni costituiscono uno sfondo influente, la cui rilevanza è difficile sottovalutare. Questa sezione, dal titolo Paradossi e politiche urbane, è costituita da una conversazione tra Cristina Bianchetti, Arnaldo Bagnasco, Luigi Bobbio e Giuseppe Sergi.
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Asur94.pdf

non disponibili

Tipologia: 1. Preprint / submitted version [pre- review]
Licenza: Non Pubblico - Accesso privato/ristretto
Dimensione 6.32 MB
Formato Adobe PDF
6.32 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11583/2350400
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo