Un passo di Dante e uno di Petronio: momenti di 'corrispondenza'