Il razionalismo e il nuovo assetto in via Roma